Farina

Certificata 100% Biologica

Scarica il catalogo PDF

NOTA
Confezionata in atmosfera protetta


Farina integrale di grano tenero e tipo 2: entrambe prodotte dalla macinazione a pietra di tre diverse varietà di grano tenero coltivato nelle aziende della cooperativa. La farina tipo 2 è meno ricca di crusca, la farina integrale mantiene quasi inalterata la composizione originaria della granella.

Farina di grano tenero tipo 0: farina più adatta per realizzare gustosi prodotti di pasticceria.

Semola di grano duro: ottenuta dalla macinazione a cilindri del grano duro biologico prodotto da aziende socie della cooperativa. Si distingue da quella di grano tenero per la granulometria più accentuata e per il suo caratteristico colore giallo. Viene utilizzata per la produzione di pane e pasta. Farina integrale di farro: ottenuta da farro Triticum Dicoccum coltivato nelle aziende socie della cooperativa. Macinata a pietra con tecniche tradizionali, mantiene tutte le caratteristiche nutritive del farro intero. Può essere utilizzata da sola o con altre farine per la produzione di pane, pizza e dolci. Il farro rappresenta un ottimo sostituto al frumento duro e tenero per chi è intollerante al glutine.

Farina integrale di avena: la macinazione permette di ottenere un’ottima farina.Si possono preparare ottimi biscotti o pane fatto in casa, aggiungendola anche in piccole quantità alla farina di farro o di grano tenero. Adatta anche per addensare creme e vellutate, oltre che per preparare ottime panature.

Farina integrale di cece: Macinata a pietra è ottenuta dai ceci essiccati, è molto apprezzata per il sapore intenso e per le sue qualità nutrizionali: infatti è un alimento ricco di proteine vegetali, ma anche sali minerali come calcio, ferro e fosforo, vitamine C e B.

Farina di riso: Si ottiene macinando finemente i chicchi di cereale. In numerose ricette la farina di riso può sostituire le farine tradizionali per ottenere piatti adatti a chi soffre di intolleranze al glutine. Ricchissima di amido, a volte si aggiunge ad impasti, mescolata ad altre farine; utile per fare alcuni tipi di dolci e biscotti. Impregnandosi poco di olio, la rende perfetta per le impanature dei fritti.